Questure e prefetture a rischio paralisi

L’organico complessivo del Ministero dell’Interno è al di sotto del 60% rispetto al previsto, con punte che arrivano al 40% per alcune Prefetture e Questure. Confintesa FP lancia l’allarme per la carenza di personale in uffici strategici della Pubblica Amministrazione che rischia di paralizzarne tutta l’attività amministrativa.

Il sindacato intende richiamare l’attenzione del neoministro dell’Interno Matteo Piantedosi su questo delicato problema che sta rappresentando un serio problema per le strutture periferiche del Ministero dell’Interno anche alla luce dell’intenzione del Governo di aggiungere competenze amministrative sull’immigrazione in capo ai Prefetti.

Confintesa chiede di intervenire quanto prima attraverso un monitoraggio delle professionalità presenti nelle Prefetture e nelle Questure e la copertura degli organici carenti attraverso lo scorrimento di graduatorie di concorsi ancora in sospeso, al fine di accelerare la definizione di pratiche in tempi certi e restituire fiducia all’utenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...