Confintesa Latina: tutelare i 145 lavoratori della Unicoop Tirreno e le rispettive famiglie!

Tutelare i 145 lavoratori della Unicoop Tirreno e le rispettive famiglie. E’ quanto chiede Confintesa Latina in questi giorni di febbrili trattative su una questione che riguarda il futuro di numerosi nuclei familiari che fanno affidamento sugli stipendi dei dipendenti dei punti vendita del basso Lazio: a Pomezia, Velletri, Aprilia, Genzano, Colleferro, Fiuggi e Frosinone. La vertenza è finita sui banchi della Camera con la richiesta di delucidazioni da parte del Governo in merito ai prossimi step e le azioni concrete da mettere in campo per salvaguardare i posti di lavoro. L’esecutivo nazionale, attraverso il sottosegretario Durigon, ha annunciato la riconvocazione a breve di un nuovo tavolo istituzionale ministeriale per trovare una soluzione adeguata. Confintesa Latina auspica che vengano salvaguardati i livelli occupazionali del basso Lazio, un territorio che non può permettersi ulteriori perdite.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...