Donne discriminate sul lavoro, Confintesa Latina: non è più tollerabile

37.611 giovani mamme hanno dovuto rinunciare al proprio lavoro, una realtà che evidenzia come la presenza femminile venga discriminata nella nostra società. Anche Confintesa Latina si schiera al fianco del Segretario di Confintesa SMART, Alfredo Magnifico, che in una lettera indirizzata alla Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo ha denunciato l’assenza di azioni di sostegno per le politiche femminili in particolare quelle legate alle donne con figli. Qualcosa che il Sindacato ritiene non più accettabile nel 2020 quando la famiglia dovrebbe essere aiutata con politiche serie e concrete anche per fermare il calo delle nascite che ormai da anni, in Italia, appare inarrestabile: “Confintesa Latina si batte affinché le donne non siano costrette a scegliere tra famiglia e lavoro ma siano supportate nel doppio ruolo. Si tratta di una questione di civiltà che una nazione moderna come la nostra dovrebbe salvaguardare”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...