Vaccini, all’Interno lavoratori di A e B. Dichiarato stato di agitazione.

Vaccini, al Ministero dell’Interno si distingue tra lavoratori di Serie A e di Serie B. A denunciarlo Confintesa che contesta il Piano Strategico Nazionale – Vaccinazione anti SARS – COV 2/Covid 19 del 12/12/2020, il quale prevede, nella prima fase vaccinale, che, al Ministero dell’Interno, venga vaccinato solo il personale della Polizia di Stato escludendo tutti il personale civile che lavora a stretto contatto con quello in divisa.

Confintesa, in una lettera indirizzata al Ministro Lamorgese e ad altre strutture pubbliche, denuncia questa discriminazione nei confronti del personale civile e considera insufficiente e generica la risposta del Ministero dell’Interno che non individua come “prioritaria” la categoria del personale civile ritenendo i lavoratori, non in divisa, come lavoratori di serie B.

Per questi motivi Confintesa dichiara lo stato di agitazione dei dipendenti del Ministero dell’Interno riservandosi la proclamazione dello sciopero che riguarderà anche ogni prestazione straordinaria aggiuntiva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...