Scaglioni Irpef, un’occasione mancata

La montagna ha partorito il topolino, sui nuovi scaglioni Irpef si poteva e doveva fare di più. Confintesa critica le decisioni del Governo su un taglio ritenuto insufficiente a recuperare il costo della vita che, negli ultimi anni, ha eroso salari e pensioni che hanno perso valore a causa dell’aumento delle tariffe, dei carburanti e ora anche del caro bollette.

Non basta aver ridotto da cinque a quattro scaglioni: “Il tesoretto degli 8 miliardi annunciato dal Governo doveva essere utilizzato interamente per la riduzione delle tasse sulle buste paga e sulle pensioni. Solo così si potrà riequilibrare il potere d’acquisto dei salari e delle pensioni e incrementare la ripresa dei consumi fortemente provati anche dalla pandemia. Serve una riforma fiscale organica che agisca sia sulla revisione delle aliquote che sulla riscrittura delle detrazioni per lavoratori dipendenti e pensionati”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...